Ristoranti & Alberghi

La migliore pizza di Arezzo… Pizzeria Italia

Pizza Serpente - Calzone Ripieno e Pizza Carciofi
Pizza Serpente - Calzone Ripieno e Pizza Carciofi

La frequento costantemente da quando era nella vecchia e storicissima sede a 100 metri da casa mia ed aveva un soprannome, come dire, folcloristico? che tralascio, ma ben noto agli aretini tutti… In breve e subito, come da titolo PIZZA PERFETTA!!!

 

Il grandissimo pizzaiolo-titolare Dino (“professore” di pizza ormai per decenni) fa una eccezionale pasta sottile, croccante il giusto, che sa di pane fresco, tanto che viene da mangiare volentieri anche la parte scondita di crosta tanto è buona.

Mozzarella e pomodoro di alta qualità che con la giusta cottura nel forno a legna si combinano perfettamente con la pasta, per cui vi consiglio farciture superficiali il più semplici possibili, anche se la pizzeria è giustamente famosa anche per il “serpente” ovvero una mezza pizza-mezzo calzone, in dimensioni anche davvero spropositate e con condimenti stratosferici.

Lasciate quindi perdere tutto il resto del menu, dagli antipasti ai dolci (cosi evitate anche di far lievitare inutilmente il conto…), concentratevi su pizza e serpente!

Se proprio vogliamo fargli qualche appunto, l’ambiente comincia ad essere datato e “freddino” ed è scarsina la scelta di bevande varie e birre.

Personalmente prendo sempre la pizza ai carciofini, in dimensioni medie: la lieve acidità dei carciofini sottolio ripulisce costantemente dalla gradevole dolcezza della mozzarella e contrasta con la fragranza farinosa della pasta… una roba che non ho trovato da nessuna altra parte.

Ah, sfidate per una volta voi stessi e prendete una pizza in dimensioni “Barney” (se allargate le braccia non ne toccate le due estremità…)… una gioia per gli occhi…

Articolo anche in - Article also in: Inglese

About the author

Marco "Doctor Tuscany" Tenerini

Professionista consulente Marketing Food & Wine anni prima di Facebook, coniugo marketing digitale e tecniche tradizionali. Da Export Manager ho venduto 1.500.000 bottiglie all'anno e visitato 36 paesi. Oggi aiuto le aziende alimentari e vinicole nel web marketing e nella comunicazione commerciale. Creatore del primo sistema di e-commerce Food in Italia, vincitore del Golden Triangle per i migliori siti food. Ho insegnato in Università e Scuole Superiori e scritto il libro "Guida al corretto Business in rete per le imprese" (Ed. Adiconsum). Storyteller in "Storie di Piatti" (Ed. Regione Toscana) per EXPO 2015. Esperto di cucina, vini, fotografia del Food e paladino del made in Tuscany. Marketing emozionale e concretezza commerciale: da Stilista di Moda, porto nella consulenza fantasia, passione e sguardo al futuro… da Tenente dei Carabinieri, organizzazione, senso etico, serietà... e la cravatta!