Marketing

Private Label al CIBUS: motore di crescita per l’italian food

Private Label al CIBUS: motore di crescita per l’italian food

Bene, di certo il ruolo delle Private Label è molto cambiato negli ultimi anni. Molte catene lasciano ben in vista il nome, il marchio, se non addirittura la storia del produttore  e si qualificano come “selettori” di aziende e prodotti di alta qualità cui i loro marchio da solo ulteriore sviluppo commerciale. Insomma, molti dei timori (spesso perfettamente realistici e quindi giustificati…) dei piccoli o micro produttori nei riguardi del produrre prodotti a marchio del distributore oggi sono superati. Certo il produttore non dovrà farsi abbagliare dal “facile” rapporto con u solo mega-cliente ma dovrà invece reinvestire buona parte del denaro che da questo gli viene per sviluppare la rete dei rapporti commerciali dei suoi prodotti “autonomi”.

Credo sarà particolarmente interessante l’intervento di Giles Fisher, Head of Buying for Meal Solutions at Waitrose, considerato che in UK ho personalmente visitato parecchi dei loro punti vendita dove si trovavano molti prodotti toscani ed ho confrontato presenze e prezzi con il famoso (o famigerato…) Harrods e con Fortnum and Mason.

Private Label: “Marca del distributore, motore di crescita per l’italian food”. Il ruolo della marca commerciale nello sviluppo dell’agroalimentare italiano, in Italia e all’estero.

 

Il 10 MAGGIO dalle ore 10.00 alle 12.00 nella SALA PIETRO BARILLA del PADIGLIONE 1 si analizzerà il ruolo della marca commerciale nello sviluppo dell’agroalimentare italiano, in Italia e all’estero.

PROGRAMMA

• Come le private label internazionali fanno crescere il made in Italy: analisi, prospettive, opportunità

Ophélie Buchet, Trend and Innovation Consultant at Mintel

• L’esperienza di Waitrose

Giles Fisher, Head of Buying for Meal Solutions at Waitrose

• I retailer alla prova dei mercati esteri e le opportunità per i copacker

Francesco Avanzini, Direttore Commerciale Conad

Domenico Brisigotti, Amministratore delegato Coop Italian Food

Davide Cozzarolo, Amministratore delegato Italy Cash

Alessandro Montanari, Direttore Import/Export Auchan Retail Italia

Roberta Viviani, Direttore Export Gruppo Finiper

QUI la pagina ufficiale

About the author

Marco "Doctor Tuscany" Tenerini

Professionista consulente Marketing Food & Wine anni prima di Facebook, coniugo marketing digitale e tecniche tradizionali. Da Export Manager ho venduto 1.500.000 bottiglie all'anno e visitato 36 paesi. Oggi aiuto le aziende alimentari e vinicole nel web marketing e nella comunicazione commerciale. Creatore del primo sistema di e-commerce Food in Italia, vincitore del Golden Triangle per i migliori siti food. Ho insegnato in Università e Scuole Superiori e scritto il libro "Guida al corretto Business in rete per le imprese" (Ed. Adiconsum). Storyteller in "Storie di Piatti" (Ed. Regione Toscana) per EXPO 2015. Esperto di cucina, vini, fotografia del Food e paladino del made in Tuscany. Marketing emozionale e concretezza commerciale: da Stilista di Moda, porto nella consulenza fantasia, passione e sguardo al futuro… da Tenente dei Carabinieri, organizzazione, senso etico, serietà... e la cravatta!